Vie Ferrate

Per molti un escursionismo molto difficile…per altri un alpinismo molto facile… spesso una delle porte d’ingresso al mondo verticale. Nate alla fine dell’800 per fini esplorativi, trovano nelle vicende belliche della Prima Guerra la loro drammatica diffusione soprattutto in Dolomiti. Oggi diffuse pressoché in tutte le Alpi ed anche al di fuori e chiamate quasi ovunque “vie Ferrate” ad omaggiare una storia molto italiana sono un modo molto interessante per percorrere pareti e arditi percorsi di cresta in quel confine indistinto tra escursionismo ed alpinismo dove tuttavia è necessario adottare comportamenti molto rigorosi per goderne appieno il fascino.
AL CONFINE TRA ESCURSIONISMO ED ALPINISMO

Monte Emilius 3556 m

Una montagna possente e selvaggia. Domina la conca della città di Aosta e nonostante questa vicinanza è poco frequentata e molto severa. La recente ferrata della cresta Ovest (a destra nella foto) ricalca in parte uno storico percorso alpinistico e permette un itinerario di ampio respiro e molto vario con ritorno dalla via normale del solitario versante sud. Una meta da non perdere per l'escursionista allenato, abituato alle lunghe traversate al confine dell'alpinismo.
DATE: 24-25 luglio 2021, 30-31 agosto 2021. Altre date su richiesta