Canyoning

Un po' speleologia, un po' arrampicata, un po' nuoto il canyoning o torrentismo consiste nella discesa dei torrenti che scorrono nei canali rocciosi. Si scende pertanto a piedi. Unica concessione sono le corde, utilizzate per calarsi nei tratti verticali dei canali, oppure per attraversare punti particolarmente esposti. Oltre a questi tratti tecnici si progredisce con tuffi e lunghe nuotate con una dimensione giocosa che tuttavia non deve far sottovalutare la complessità dell’ambiente che si percorre. Nata come branca della speleologia è oggi un’attività al crocevia tra quest'ultima e gli sport in acque vive.